Coronavirus, test al Cotugno negativo per un cittadino cinese

Il 40enne è stato trasportato dal salernitano a Napoli

C'era la paura per un caso sospetto di Coronavirus. Come riporta SalernoToday, nelle ultime ore un uomo di nazionalità cinese, di circa 40 anni, rientrato recentemente dal suo Paese d'origine, si era presentato all’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia con sintomi che potevano essere riconducibili al Coronavirus.

I test sul 40enne hanno però dato esito negativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Medico in quarantena

Buone notizie, invece, per Francesco Colaleo, il medico specializzando in Neurochirurgia alla Federico II di Napoli, che ha concluso la quarantena, dopo il ritorno dalla Cina. Il 30enne, che non ha mai manifestato alcun sintomo legato al Coronavirus, era stato diverse settimane per lavoro a Kunming, nella provincia dello Yunnan, quando è scoppiata l'epidemia da Coronavirus. Il 26 gennaio aveva deciso di far ritorno a Napoli. Dopo il periodo di quarantena ha anche ripreso a lavorare in ospedale.

L'INTERVISTA COMPLETA AL MEDICO SU NAPOLITODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento