Quindicenne ferito per errore, il gip convalida i due fermi

Quarantuno e ventidue anni, entrambi di Piscinola e ritenuti dagli inquirenti "contigui al clan camorristico dei Lo Russo", sono accusati di tentato omicidio

Immagine d'archivio

Il gip ha convalidato i due fermi eseguiti dai carabinieri nei confronti dei presunti autori dell’agguato in cui sabato è stato ferito un 15enne. Si tratta di un 41enne e di un 22enne, entrambi di Piscinola e ritenuti dagli inquirenti "contigui al clan camorristico dei Lo Russo".
Sono accusati di tentato omicidio, episodio avvenuto lo scorso sabato sera nel quartiere di Marianella ai danni di un 41enne.

A bordo di uno scooter guidato dal 41enne, avrebbero raggiunto piazza Tafuri e avvicinato l'uomo. A quel punto avrebbero sparato, ferendo però per errore un 15enne.

Sono stati identificati grazie a testimonianze ed alle telecamere installate in zona, A casa di uno dei due è stato ritrovato il casco usato durante l'agguato per coprirsi il volto. "È emerso - prosegue la Procura - anche che la vittima poco prima aveva fatto recapitare ad alcuni suoi familiari un biglietto in cui chiedeva di essere aiutato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati condotti al carcere di Secondigliano. Interrogati, il gip ha convalidato i fermi e disposto la loro permanenza nella struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento