Stazione Centrale, controlli serrati ai varchi d'ingresso: c'è un arresto

Si tratta di uno scippatore, cittadino algerino di 38 anni. Denunciati anche un 22enne ed un 36enne che aveva truffato tre clandestini

Controlli straordinari nella Stazione di Napoli Centrale: sono stati predisposti cinque varchi di accesso controllati – anche con metal detector – da agenti di polizia ferroviaria.

Nel corso del presidio (che ha portato all'identificazione 213 le persone identificate) è stato anche arrestato un uomo, cittadino algerino di 38 anni, per il reato di furto aggravato.

Si aggirava all’interno della stazione guardando insistentemente i bagagli e le borse dei viaggiatori. Compiuto un furto – un paio di occhiali, dallo zaino di un viaggiatore che non si era accorto di nulla – è stato inseguito e bloccato.

Denunciato anche un 22enne, trovato in possesso di due cellulari contraffatti, e un 36enne per truffa: aveva avvicinato tre extracomunitari (poi risultati essere clandestini) per aiutarli a comprare dei biglietti per Milano, ma ne aveva in realtà a loro insaputa acquistato solo le prenotazioni appropriandosi di 40 euro.

Potrebbe interessarti

  • Contro il melanoma a Napoli tecnologia digitale e visite gratis

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Riapre la piscina della Mostra d'Oltremare dopo 3 anni

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Si è spenta l'attrice Ilaria Occhini: da 50 anni era la moglie di La Capria

Torna su
NapoliToday è in caricamento