Chili e chili di pesce avariato: sei denunce e due multe a Torre del Greco

La scoperta in due pescherie del posto ad opera dei carabinieri della locale compagnia

Immagine d'archivio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Torre del Greco i carabinieri hanno denunciato sei persone e ne hanno multate due nel corso di controlli alle attività commerciali e all'area mercatale.

Ad entrare in azione sono stati i militari della Compagnia di Torre del Greco, con il supporto del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro.

Nel dettaglio, è stato denunciato il titolare di una pescheria: vendeva prodotti ittici sotto falsa denominazione. In un’altra pescheria, i carabinieri hanno trovato 126 kg di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione, quindi hanno denunciato i due proprietari, peraltro multati di 1000 euro per carenze igienico-sanitarie. Contestualmente è stata disposta la chiusura del locale adibito allo stoccaggio degli alimenti.

Altre tre persone sono state denunciate per detenzione di sigarette di contrabbando.

Non sono stati resi noti i nomi, dalle forze dell'ordine, delle attività controllate e multate nell'operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento