Natale sicuro a tavola: raffica di controlli

Sia a Napoli che in provincia, sono state passate al setaccio pescherie, supermercati e laboratori di dolci

Una serie di controlli sui prodotti che finiranno sulle tavole dei napoletani sono stati effettuati dai carabinieri forestali nelle ultime ore a Napoli e provincia. I militari hanno passato al setaccio una serie di attività commerciali. Controllate in totale 42 attività commerciali tra pescherie, macellerie, supermercati e ditte di produzioni di dolci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attenzione degli uomini in divisa del gruppo di Napoli si è concentrata proprio sugli alimenti che solitamente vengono consumati durante le festività natalizie come prodotti ittici surgelati, panettoni artigianali, castagne, frutta secca e dolci. In totale sono stati effettuati nove sequestri di prodotti, una denuncia per frode in commercio e sono state elevate 17 multe per un totale di 15mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

Torna su
NapoliToday è in caricamento