Natale sicuro a tavola: raffica di controlli

Sia a Napoli che in provincia, sono state passate al setaccio pescherie, supermercati e laboratori di dolci

Una serie di controlli sui prodotti che finiranno sulle tavole dei napoletani sono stati effettuati dai carabinieri forestali nelle ultime ore a Napoli e provincia. I militari hanno passato al setaccio una serie di attività commerciali. Controllate in totale 42 attività commerciali tra pescherie, macellerie, supermercati e ditte di produzioni di dolci.

L'attenzione degli uomini in divisa del gruppo di Napoli si è concentrata proprio sugli alimenti che solitamente vengono consumati durante le festività natalizie come prodotti ittici surgelati, panettoni artigianali, castagne, frutta secca e dolci. In totale sono stati effettuati nove sequestri di prodotti, una denuncia per frode in commercio e sono state elevate 17 multe per un totale di 15mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento