Controlli al Centro Storico: elevate sanzioni per circa 6000 euro

I controlli degli agenti della Divisione Polizia Amministrativa-Sociale a Napoli

Centro Storico

Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa-Sociale hanno effettuato controlli amministrativi agli esercizi di somministrazione e vendita di alcolici nella zona dei Decumani, in particolare in piazza San Domenico Maggiore, via San Giovanni Maggiore Pignatelli, via Costantinopoli e via Banchi Nuovi, irrogando sanzioni per 5740 euro.

I poliziotti hanno multato il titolare e i dipendenti di un bar, poiché sprovvisti dell’attestato di formazione per la manipolazione di alimenti mentre il proprietario di un secondo locale è stato sanzionato poiché, al momento del controllo, era sprovvisto dell’autorizzazione sanitaria.

Inoltre, i titolari di altri tre esercizi sono stati sanzionati per non aver esposto le tabelle obbligatorie relative ai sintomi correlati ai livelli di concentrazione alcolemica e il titolare di un ulteriore bar è stato multato per aver omesso l’esposizione delle licenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, il titolare di un locale è stato sanzionato poiché privo dell'autorizzazione di impatto acustico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento