Controlli a Ischia, su 70 persone sono 22 i pregiudicati

Controlli dei Carabinieri nelle zone Chiaia e San Francesco, dove spesso i monolocali vengono affittati abusivamente. Tre denunce

Servizio straordinario dei carabinieri della compagnia di Ischia per prevenire le varie forme di illegalità in uno dei periodi con maggiore affluenza turistica sull’isola.

I militari hanno svolto controlli casa per casa nelle località “Chiaia” e “San Francesco” dove molti monolocali vengono affittati abusivamente. Quattro privati -una 47enne, un 68enne, un 38enne e un 55enne di Forio- sono stati denunciati per aver omesso di comunicare all’autorità di pubblica sicurezza le generalità delle persone a cui avevano affittato appartamenti. Su 70 ospiti identificati 22 erano pregiudicati. Tre sono i denunciati ad ora, ma i carabinieri hanno controllato gli ospiti di circa 30 appartamenti e gli accertamenti sono ancora in corso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento