Controlli in un capannone, scoperti 700 quintali in eccesso di pneumatici

Poliziotti in azione a Pollena Trocchia

Ieri una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, durante i servizi di controllo delle attività di autoriparazione e di autolavaggio, finalizzati al contrasto dei reati di ricettazione di veicoli o parti di essi provento di furto, hanno scoperto presso un capannone coperto di circa 300 mq a Pollena Trocchia un elevato quantitativo di pneumatici, circa 780 quintali, laddove la capienza consentita del locale prevedeva 50 quintali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno verificato che il deposito era privo di certificazione Prevenzione incendi (CPI) e per tale motivo il titolare è stato denunciato all’A.G. competente mentre sono in corso accertamenti sulla provenienza dei pneumatici. Inoltre, nell’ ambito della stessa attività e nella medesima località, è stata scoperta un’attività di gommista abusivo, collaterale a quella di autolavaggio e officina meccanica. Per tale motivo, tutte le attrezzature sono state sottoposte a sequestro ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento