Confiscati beni per 400mila euro a un pluri pregiudicato di Gragnano

la Guardia di Finanza di castellammare di Stabia, insieme ai Carabinieri, in applicazione del Codice Antimafia, ha sequestrato beni per 400mila euro a un pregiudicato di Gragnano, attualmente detenuto a Poggioreale

Sequestrato un patrimonio illecito dal valore di 400mila euro riconducibile al pregiudicato Rossano Apicella. Applicando le direttive del Codice Antimafia, la Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia, insieme ai Carabinieri, ha eseguito il provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Napoli, su proposta della Procura di Torre Annunziata.

In questo modo sono state poste sotto sequestro i soldi e i beni immobili di Rossano Apicella, attualmente detenuto al carcere di Poggioreale, in quanto esponente di spicco della criminalità comune di Gragnano, conosciuto per spaccio, rapina, ricettazione, furto, lesioni personali, detenzione illegale di armi da fuoco e ritenuto socialmente molto pericoloso dalle forze dell'ordine.

I Finanzieri di Castellammare, che nel corso degli anni hanno svolto indagini investigative ed economico-patrimoniali, hanno ricostruito l'intero patrimonio illecito di Apicella, direttamente o indirettamente riconducibile a lui. Infatti molti beni sono intestati ai familiari dell'uomo o a prestanome, per cui la sproporzione che negli anni si è venuta a creare tra il reddito dichiarato dal nucleo familiare e i costi sostenuti è di 680mila euro.

Tra i beni confiscati ci sono 4 conti correnti, 6 libretti di deposito al risparmio, due immobili al centro di Gragnano, 6 motoveicoli e una imbarcazione da diporto da 10 metri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento