Confiscati beni per 400mila euro a un pluri pregiudicato di Gragnano

la Guardia di Finanza di castellammare di Stabia, insieme ai Carabinieri, in applicazione del Codice Antimafia, ha sequestrato beni per 400mila euro a un pregiudicato di Gragnano, attualmente detenuto a Poggioreale

Sequestrato un patrimonio illecito dal valore di 400mila euro riconducibile al pregiudicato Rossano Apicella. Applicando le direttive del Codice Antimafia, la Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia, insieme ai Carabinieri, ha eseguito il provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale di Napoli, su proposta della Procura di Torre Annunziata.

In questo modo sono state poste sotto sequestro i soldi e i beni immobili di Rossano Apicella, attualmente detenuto al carcere di Poggioreale, in quanto esponente di spicco della criminalità comune di Gragnano, conosciuto per spaccio, rapina, ricettazione, furto, lesioni personali, detenzione illegale di armi da fuoco e ritenuto socialmente molto pericoloso dalle forze dell'ordine.

I Finanzieri di Castellammare, che nel corso degli anni hanno svolto indagini investigative ed economico-patrimoniali, hanno ricostruito l'intero patrimonio illecito di Apicella, direttamente o indirettamente riconducibile a lui. Infatti molti beni sono intestati ai familiari dell'uomo o a prestanome, per cui la sproporzione che negli anni si è venuta a creare tra il reddito dichiarato dal nucleo familiare e i costi sostenuti è di 680mila euro.

Tra i beni confiscati ci sono 4 conti correnti, 6 libretti di deposito al risparmio, due immobili al centro di Gragnano, 6 motoveicoli e una imbarcazione da diporto da 10 metri.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento