Presunte irregolarità concorso infermieri al Cardarelli: "Porteremo il caso in Procura"

Avvocati annunciano una class action, mentre il consigliere dei Verdi Francesco Borrelli racconta di come gli stiano arrivando "plichi con delle presunte prove dell'irregolarità del concorso"

Ci potrebbe essere una class action contro le presunte irregolarità che alcuni partecipanti hanno denunciato in relazione al concorso per 20 infermieri indetto dal Cardarelli e tenutosi nei giorni 16 e 17 maggio. Ad annunciarlo sono Francesco Leone e Simona Fell, dell'omonimo studio legale. Gli avvocati parlano di centinaia di segnalazioni ricevute a proposito di presunte irregolarità. Fanno sapere che stanno ragionando sui motivi di illegittimità da inserire in un eventuale ricorso, che punterà all'ammissione dei ricorrenti alle prossime prove del medesimo concorso.

Con loro sta collaborando l'avvocato penalista Gennaro Demetrio Paipais che spiega come verranno sottoposte alla Procura le presunte irregolarità segnalate. Decine di segnalazioni stanno arrivando anche al consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. "Ci stanno addirittura arrivando dei plichi con delle presunte prove dell'irregolarità del concorso – ha fatto sapere Borrelli – Dinanzi ad un numero così alto di segnalazioni riteniamo che vada fatta chiarezza nelle sedi opportune. Per questa ragione stiamo raccogliendo tutta la documentazione che ci è stata inviata in modo da poterla trasmettere alla Procura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

Torna su
NapoliToday è in caricamento