Comune di Napoli, disservizi per i Lavoratori: Il DiCCAP interviene

Napoli, sempre più disservizi per i Lavoratori: Il DiCCAP interviene chiedendo la distribuzione cartacea dei cedolini paga.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Di.C.C.A.P.

S.U.L.P.L.-Fe.N.A.L.

Coordinamento Napoli Area Metropolitana

Via Cagnazzi, 31 Napoli

Email: napoli@sulpl.it

Fax 0257760403 - Cell. 3357737294

Prot.35/2013rc

Al Sig. Sindaco di Napoli

Al Direttore Generale

Al Dirigente dell'U.O.A. Stipendi

& per conoscenza

A tutti i dipendenti del Comune di Napoli

Oggetto: Statini Paga

La scrivente Organizzazione Sindacale DiCCAP denuncia alle SS.LL. il malcontento causato dalle difficoltà o impossibilità per molti dipendenti del Comune di Napoli ad entrare in possesso del proprio statino paga del mese di febbraio.

Si rappresenta, infatti, che alcune migliaia di dipendenti non hanno accesso ai PC della rete del Comune di Napoli, a causa della tipologia di lavoro svolto; Inoltre va segnalato che un'alta percentuale dei dipendenti delle fasce più basse non ha pratica con l'uso dei sistemi informatici. La scrivente Organizzazione Sindacale DiCCAP invita, pertanto, l'Amministrazione Comunale di Napoli al ripristino della distribuzione cartacea degli statini paga, garantendo così il sacrosanto diritto dei Lavoratori di conoscere dettagliatamente le competenze mensili.

Certi di un immediato riscontro, si coglie l'occasione per inviare distinti saluti.

Napoli, 28 febbraio 2013.

Il Coordinatore Area Metropolitana: Dott. Giovanni Bonora

La R.S.U. di Riferimento: Alessandro Aspasini, Antonio Spagna, Giulio Di Niola.

Torna su
NapoliToday è in caricamento