Vigili del Fuoco di Napoli, Ennio Aquilino nuovo comandante

53 anni, Aquilino ha coordinato i soccorsi ai passeggeri della Costa Concordia e ha diretto gli interventi in Abruzzo durante il sisma e poi in occasione dell'emergenza neve. Di Napoli dice: "è una città fantastica"

Sposato, con due figli adolescenti, Ennio Aquilino è il nuovo comandante del Corpo dei Vigili del Fuoco di Napoli.

Il 53enne arriva a Napoli da Venezia dove è stato al comando dei caschi rossi per circa due anni, è molto noto in tutta Italia per la competenza e la capacità di gestire le situazioni più critiche mostrata sul campo: è stato infatti al comando de L’Aquila, in prima linea per le emergenze sisma e neve, ha coordinato i soccorsi ai passeggeri della Costa Concordia naufragata all’isola del Giglio nel 2012, oltre che il gruppo di aiuti italiani in occasione del terremoto ad Haiti.

Di Napoli il comandante Aquilino dice che “è fantastica”, sia pure con tutti i suoi problemi e difficoltà. Per la nostra città aggiunge di avere “progetti per cui ci sarà il tempo”. Soprattutto, considera l’incarico “una sfida per migliorare ulteriormente un servizio già di eccellenza, considerato che il comando è tra i primi in Italia per numero di interventi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento