Si svegliò dal coma e volle vedere Juve-Napoli: non ce l'ha fatta il 17enne Dario

Il ragazzo, originario di Castel Volturno, era ricoverato da tempo per una grave malattia. Tifosissimo del Napoli, sarà seppellito con la tuta della sua squadra del cuore

(Juve-Napoli del 29 settembre 2018)

Dopo una lunga lotta contro la sua malattia, è morto Dario, appena 17enne, giovanissimo tifoso del Napoli. Il ragazzo, originario di Castel Volturno, si svegliò dal coma lo scorso 29 settembre e chiese di vedere Juventus-Napoli. Si è spento nell'ospedale Moscati di Avellino, dove era ricoverato. I suoi familiari hanno deciso di seppellirlo con la tuta della squadra del cuore. Un messaggio di cordoglio è arrivato anche dalla Società Sportiva Calcio Napoli, in particolare dal vice presidente Edoardo De Laurentiis. I funerali si terranno a Caivano, città natale della madre del 17enne. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    De Magistris: "De Luca vuole far fallire Anm"

  • Incidenti stradali

    Tremendo incidente tra Villaricca e Calvizzano: ci sono feriti

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Zurigo, San Paolo blindato: in arrivo circa 2000 tifosi svizzeri

  • Cronaca

    Griffe contraffatte ma "di lusso": sequestro da 3 milioni di euro e 14 misure cautelari

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

  • Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

  • Addio Rita: la giovanissima mamma di due bambini si spegne per un terribile male

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento