In coma dopo un incidente, i familiari: "Aiutateci a curarlo"

"Mio cugino ha solo 15 anni e si sta spegnendo piano piano. Serve una struttura adatta ad ospitarlo", rivela a NapoliToday Ciro

La sera del 28 gennaio un 15enne ha subito un grave incidente stradale in via Epomeo e da allora è entrato in coma. "Tutta colpa di una inversione a U improvvisa e all'assenza dell'illuminazione", rivela a NapoliToday Ciro Polverino, cugino del 15enne.

Il giovane è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Sanpaolo e da quel giorno è entrato in coma per emorragia cerebrale.

"Sin dal primo momento la situazione era grave. I medici dicono che il ragazzo non è operabile. Dopo la prima settimana ci è stato comunicato che l'ospedale non era adatto a gestire la situazione in cui versava mio cugino quindi bisognava trasferirlo in una struttura di Telese. Martedì è stato portato in questo centro ma lo hanno riportato all'ospedale San Paolo perché non c'è un respiratore adatto a lui. Durante il viaggio stava rischiando di morire. Dal giorno dell'incidente mio cugino versa in condizioni pietose e gravissime. Ad oggi nessuno è riuscito a trovare strutture adatte ad ospitarlo. Chiediamo aiuto a chiunque possa aiutarci, prima che sia troppo tardi", conclude Ciro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Schianto sulla strada killer: due morti

    • Cronaca

      Incidente sul lavoro in trasferta, muore un operaio napoletano: giallo sulla dinamica

    • Cronaca

      Piazza Garibaldi, un uomo si lancia contro un treno in corsa: è grave

    • Cronaca

      Persone scomparse, ritrovata 46enne: era al Centro Direzionale

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Funerale da "re" a Forcella: carrozza, cavalli e cocchiere (FOTO)

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento