Due minorenni fermati con un coltello ed un tirapugni in tasca

Entrambi di Melito, di 16 e 17 anni, erano a bordo di uno scooter quando sono stati bloccati lungo corso Secondigliano

Un tirapugni ed un coltello in tasca. Questo è stato trovato addosso ad un 16enne ed un 17enne a bordo di uno scooter lungo corso Secondigliano. I due giovanissimi sono stati bloccati dagli agenti del commissariato locale mentre viaggiavano a bordo del loro Liberty Piaggio. I poliziotti a bordo di moto li hanno raggiunti e fermati per un controllo e quando hanno chiesto loro se avessero delle armi hanno consegnato spontaneamente sia il tirapugni che il coltello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo è valso al padre di uno dei due una multa di seimila euro perché il giovane guidava senza patente. Entrambi i ragazzi sono stati denunciati a piede libero per porto abusivo d'arma atta ad offendere. Tutti e due i minorenni provenivano dalla vicina Melito di Napoli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento