Ercolano, diciassettenne fermato in stazione: nasconde un coltello di 22 centimetri

Il ragazzo è stato notato all'interno della stazione della Circumvesuviana 'Scavi'. Non ha saputo fornire spiegazioni sul possesso dell'arma. E' stato denunciato e affidato ai genitori

(Stazione Ercolano Scavi)

I carabinieri della tenenza di Ercolano erano impegnati in un servizio di controllo nelle aree turistiche della città quando hanno notato un ragazzo - poi identificato in  un 17enne del posto – che si intratteneva nella stazione circumvesuviana “Scavi” insieme ad un amico.
I due, alla vista dei militari, hanno provato ad allontanarsi ma i carabinieri li hanno inseguiti e fermati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle tasche dei pantaloni del 17enne i militari hanno così trovato un coltello a farfalla lungo 22 centimetri sul possesso del quale il ragazzo non ha saputo dare spiegazioni. Il giovane è stato denunciato per porto illegale di oggetti atti ad offendere e poi affidato ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

Torna su
NapoliToday è in caricamento