I cognomi più diffusi a Napoli: qualche sorpresa e molte conferme

Una classifica dei cognomi che la fanno dalla padrone nei Comuni più popolosi della provincia partenopea. Esposito domina incontrastato, ma non ovunque

Documento d'identità

Quante volte ci siamo chiesti quanto sia diffuso il nostro cognome? Un po' in tutte le città c'è sempre un dominatore incontrastato della classifica – Esposito a Napoli non ha eguali in tal senso – ma se si restringe il campo ai singoli comuni la particolare classifica può riservare delle sorprese.

Analizziamo nel dettaglio i cognomi più diffusi nei cinque Comuni più popolosi della provincia partenopea, ovvero Napoli, Giugliano, Torre del Greco, Pozzuoli e Casoria.
A Napoli al primo posto, inutile a dirsi, il cognome Esposito, con 9.999 casi. Seguono Russo (8.153), Romano (3.800), e poi De Rosa, De Luca, Coppola, Varriale, Riccio, Marino e Ruggiero. Già a Giugliano cambia qualcosa. In prima posizione c'è Russo (1.303), poi Palma (1.188) e Pirozzi (1.167). Tocca poi a D'Alterio, Ciccarelli, Esposito, Maisto, Mallardo, Pennacchio e Di Nardo.

Passiamo a Torre del Greco. Qui in prima posizione c'è Vitiello (2.000) seguito da Sorrentino (1.868) e Borriello (1.587). Seguono Palomba, Mennella, Ascione, Russo, Esposito, Scognamiglio e Balzano.

A Pozzuoli torna in prima posizione Esposito (936), poi Russo (690) e Di Bonito (547). Seguono Volpe, Testa, Lucignano, Di Fraia, Maddaluno, Coppola e Lubrano. Infine Casoria: Esposito (1.522), Russo (1.385), Ferrara (718) ed a ruota Castaldo, Romano, Iodice, De Rosa, Orefice, Piscopo, Rullo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento