Dieci chili di cocaina in casa: il sequestro

La guardia di finanza ha trovato lo stupefacente in un'abitazione di Casalnuovo adibita a laboratorio

Giravano intorno ad un'abitazione di Casalnuovo in maniera frenetica. Entrambi pluripregiudicati, hanno attirato così l'attenzione dei militari della guardia di finanza che hanno deciso di pedinarli fin dentro l'abitazione e poi fare irruzione. Così i finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria hanno scoperto una partita di cocaina di dieci chili. L'abitazione era stata adibita a laboratorio per il taglio della sostanza stupefacente che era già divisa in 12 panetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'erano anche un bilancino di precisione e la macchinetta per confezionare sottovuoto la sostanza. La droga, se fosse stata rivenduta, avrebbe fruttato tre milioni di euro. In casa c'erano quattro persone, tutti napoletani, che sono state tutte arrestate con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Erano già noti alle forze dell'ordine per traffico internazionale di stupefacenti. Tutti sono stati trasferiti nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento