Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Clochard tra i rifiuti di fronte al Cardarelli: "Nessuno pulisce da mesi, aiutatemi"

La denuncia di Bukaman: Giovanni non percepisce alcun reddito e vive per strada. "Prima c'erano dei bidoni, poi li hanno tolti"

 

Gli ultimi degli ultimi, degli ultimi. Un mare di monnezza nelle aiuole pubbliche di fronte al Cardarelli, il più grande ospedale della città e del Mezzogiorno. Queste aiuole, come tutte quelle della città, sono abbandonate da ben 9 anni. Qualcuna s'è salvata perché adottata da qualche imprenditore che ne garantisce la cura e il decoro. Ma queste di fronte al Cardarelli no, non sono state adottate da nessuno e rimangono abbandonate al loro destino. Lo stesso destino di chi le abita: i senza fissa dimora. Chi deve occuparsi di questi poveri disgraziati? E perchè chi di dovere non fa pulire queste aiuole che sono diventate una distesa enorme di rifiuti?

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento