La sorprendente classifica delle città al volante: Milano in testa, Napoli più felice

La città partenopea è seconda nel Paese per “qualità della guida”. I dati di Waze, app per gli automobilisti che vogliono evitare il traffico

Sorprendono i dati dell'indice annuale di soddisfazione degli automobilisti. Calcolato da Waze, app che ospita il più grande network di automobilisti che vogliono evitare il traffico e risparmiare tempo e denaro al volante, disegnano Napoli come la città con gli automobilisti “più felici alla guida”.

In generale l'Italia risulta fra i cinque peggiori stati europei per gli automobilisti (Ucraina maglia nera). Il risultato cambia però da città a città. Milano risulta essere quella migliore per mettersi al volante, un primato che riguarda traffico, sicurezza, servizi per l'automobilista. Il primato delle strade va a Bologna, mentre i napoletani sono quelli il cui umore alla guida, nonostante le difficoltà dovute al traffico, si attesta al di sopra della media nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella classifica Milano per qualità di guida è seguita da Napoli, Roma e Bologna. In Europa, in testa l'Olanda (prima al mondo), seguita da Francia, Repubblica Ceca, Belgio e Spagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento