Napoli "solamente" quinta per vincite al Lotto

Il capoluogo campano, da sempre capitale del Lotto, si vede precedere da Trento, Bari, Padova e Brescia per vincite più alte nell'anno 2011 con un premio da 450 mila euro

Lotto

Napoli è da sempre ritenuta in Italia come la capitale del Lotto per eccellenza, eppure la provincia partenopea ha fatto registrare nel 2011 "solamente" la quinta vincita più alta dell'anno, con un premio di 450 mila euro.

Nell'anno appena trascorso, la vincita più alta in assoluto, come riferisce Agipronews, ha premiato Storo, in provincia di Trento, dove il 27 gennaio 2011 un giocatore ha centrato un premio da 862.500 euro, grazie ad una quaterna sulla ruota di Bari.

Tra le vincite più ricche si ricordano anche i 654 mila euro vinti a Bari il 9 giugno scorso e i 499 mila euro finiti in provincia di Padova, sempre nel fortunatissimo concorso del 27 gennaio.

Al quarto posto c'è Brescia con 480 mila euro, seguita da Napoli al quinto con una vincita da 450 mila euro.

La raccolta complessiva del Lotto in Italia nel 2011 è stata pari a 6,8 miliardi di euro, a fronte di un totale di 4 milardi di euro di vincite.

Intanto proprio sulla ruota partenopea, il 23 dicembre scorso, è finalmente uscito il 34, assente da ben 110 estrazioni, premiando così la tenacia di molti giocatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento