Morte Ciro Esposito, il Pg chiede di ridurre la pena per De Santis

"Spero che Ciro non venga colpito un'altra volta", è il commento rilasciato a NapoliToday da Angelo Pisani, avvocato dalla famiglia del tifoso azzurro

E' di 20 anni di reclusione (6 in meno rispetto alla condanna di primo grado), la richiesta formulata dal pg Vincenzo Saveriano nel corso dell'udienza del processo d'appello a carico di Daniele De Santis, l'ultras romanista accusato per la morte del tifoso azzurro Ciro Esposito.

Il giovane napoletano restò ferito gravemente poco prima della finale di coppa Italia Fiorentina-Napoli il 3 maggio del 2014 e morì dopo 53 giorni di agonia.

"Ho veramente poco da dire. Finora pensavo di potermi affidare alla legge degli uomini, adesso ho capito che posso affidarmi solo a quella di Dio". E' stato il commento di Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito.

"Spero che Ciro non venga colpito un'altra volta. Non possono negarsi aggravanti e futili motivi. La sentenza va confermata e lo stato non deve dare cattivo esempi, mi dispiace molto anche per la madre di Ciro che lotta per la pace e ancora oggi deve subire ingiustizie", è il commento a caldo rilasciato a NapoliToday dall'avvocato dei familiari di Ciro Esposito, Angelo Pisani.

Nei giorni scorsi è stata inaugurata a Scampia l'associazione "Ciro Vive", nata in memoria di Ciro Esposito. Le parole commosse di ringraziamento della madre del tifoso azzurro, Antonella Leardi. 

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento