Ultras romanisti con De Santis: “La Curva Sud sempre al fianco di un suo figlio”

Il primo comunicato ufficiale del tifo organizzato giallorosso dopo la scomparsa di Ciro Esposito non prende le distanze dal presunto assassino. "Rimaniamo comunque addolorati dal tragico epilogo"

Striscione pro De Santis all'Olimpico

“Non rinnegheremo mai un nostro fratello, giusto o sbagliato che sia”: gli ultras romanisti della Curva A escono allo scoperto, dopo la scomparsa di Ciro Esposito, e manifestano la loro vicinanza a Daniele De Santis, il tifoso della Roma per gli inquirenti indiziato di aver premuto il grilletto dell'arma che ha ucciso il 30enne di Scampia.

Il comunicato ufficiale dei tifosi spiega: “La Curva Sud rimane e rimarrà sempre al fianco di un suo figlio. Non rinnegheremo mai un nostro fratello, giusto o sbagliato che sia, questo ci ha insegnato la vita, questo ci ha insegnato la strada”.

Il cordoglio per la morte del tifoso del Napoli è nelle righe successive: “Rimaniamo comunque colpiti e addolorati dal tragico epilogo di questa brutta vicenda – concludono gli ultras – e ci stringiamo al dolore della famiglia di Ciro Esposito. La morte non ha colori né bandiere”.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento