Ciro Ascione trovato senza vita: fiaccolata per chiedere la verità sulla sua morte

Il cadavere del 16enne è stato trovato sui binari della Roma-Napoli

Foto Ansa

Indagini serrate sulla tragica morte di Ciro Ascione, il 16enne di Arzano il cui cadavere è stato ritrovato ieri pomeriggio, a quattro giorni dalla scomparsa, ai margini della linea ferroviaria Napoli-Roma, prima della stazione di Casoria. Gli investigatori escludono al momento la tesi del suicidio. Ciro Ascione aveva trascorso il pomeriggio con la fidanzata, prima che il suo corpo venisse ritrovato senza vita sui binari.

Alcune telecamere di sorveglianza hanno ripreso mentre usciva dalla stazione della metropolitana e percorreva la galleria Garibaldi. 

Ad Arzano alle ore 21.00 di stasera verrà organizzata una fiaccolata da amici e parenti del giovane per chiedere la verità sulla sua morte.

Tanti i messaggi di cordoglio anche su Facebook: "Che Dio ti accolga e che i tuoi carnefici soffrano in eterno. Che m... gli esseri umanni". "Ho percepito la tensione e la disperazione, speravo finisse meglio, ma è successo il peggio. Mi dispiace Ciro, mi dispiace tantissimo anche per gli amici e per i famigliari". "Chi ti ha fatto del male deve morire in galera".

Intanto il padre Salvatore, parlando ai microfoni di "Chi l'ha visto?", dice: "Mio figlio non si è ucciso". 

ciro ascione2-2-2

Foto Ansa di Ciro Ascione

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento