Fumo nero dal treno, si ferma la Circumflegrea: malore per alcuni passeggeri

Tra le stazioni di Quarto e Quarto Centro fumo nero è fuoriuscito dal convoglio e ha avvolto una delle carrozze. Panico tra i passeggeri

(foto di repertorio)

Paura su un treno della Circumflegrea in transito tra le stazioni di Quarto e Quarto Centro, direzione Montesanto. Secondo quanto riportato dall'Ansa dal convoglio è fuoriuscito denso fumo nero accompagnato da scintille. Il fumo ha avvolto una carrozza e molte persone hanno cominciato a spingere chiedendo l'apertura immediata delle porte. Il treno si è fermato a Quarto Centro e molte persone sono scese, alcuni hanno avvertito malori. 

Sul posto la Polizia Municipale e i tecnici Eav. Una indagine interna è stata già avviata dall'azienda, che vuole ora comprendere le cause del guasto. Secondo una prima ricostruzione il guasto sarebbe scaturito da un compressore. I pendolari hanno poi proseguito il viaggio con un altro convoglio arrivato poco dopo. Notevoli ritardi per studenti e lavoratori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento