Proteste al cimitero di Fuorigrotta, in 15 rischiano di perdere il posto di lavoro

Da oggi l'alimentazione elettrica del camposanto cesserà

Blocco stradale a Fuorigrotta per una protesta dei dipendenti del cimitero, che protestano contro la cessazione del contratto della Seci, che da  50 anni gestisce l'impianto elettrico del cimitero.

Da oggi l'alimentazione elettrica del camposanto cesserà, lasciando il cimitero al buio.

In 15 rischiano di perdere il posto di lavoro, tra operai, addetti alla manutenzione e personale amministrativo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Riso e verza: la vera ricetta napoletana

  • Allerta meteo prorogata fino alle 14 di domani: l'avviso della Protezione civile

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento