Cimitero pieno a Giugliano: alberi sradicati per fare spazio

Soluzione sofferta ma necessaria. L'emergenza potrebbe però finire a breve: tra qualche settimana dovrebbe essere consegnata la nuova ala del cimitero che contiene altri 500 posti

Cimitero

Ancora una volta è vietato morire. Succede a Giugliano: cimitero pieno, pienissimo. Pochissimi gli spazi rimasti. Ed ecco l'estremo rimedio: abbattere gli alberi e modificare i giardini per recuperare dello spazio. Una soluzione sofferta ma necessaria e attuata consultando l’Asl e gli esperti del settore.

L'emergenza potrebbe però finire a breve. Tra qualche settimana, infatti, dovrebbe essere consegnata la nuova ala del cimitero che contiene altri 500 posti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violentato ripetutamente da undici persone: la vittima ha 13 anni

    • Cronaca

      Morte Luca Mancini, intervista alla moglie: "Il dolore più grande è di non poter essere genitori assieme"

    • Cronaca

      Omicidio Materazzo, eseguita l'autopsia sul corpo del padre Lucio

    • Cronaca

      Luigi Celentano scomparso, parla la mamma: "Umiliato, picchiato e minacciato di morte"

    I più letti della settimana

    • Tragedia al San Paolo, muore un bambino di 2 anni: indagini in corso

    • Camorra, decapitato il clan Puca: i nomi degli arrestati

    • Paura al Vomero, in fiamme Napoli Centrale

    • Terribile schianto sull'autostrada, muore 45enne di San Giuseppe Vesuviano

    • Scomparsa Luigi Celentano, finto avvistamento a Castellammare

    • Sciopero 22 marzo Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea: le fasce garantite

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento