Cimitero pieno a Giugliano: alberi sradicati per fare spazio

Soluzione sofferta ma necessaria. L'emergenza potrebbe però finire a breve: tra qualche settimana dovrebbe essere consegnata la nuova ala del cimitero che contiene altri 500 posti

Cimitero

Ancora una volta è vietato morire. Succede a Giugliano: cimitero pieno, pienissimo. Pochissimi gli spazi rimasti. Ed ecco l'estremo rimedio: abbattere gli alberi e modificare i giardini per recuperare dello spazio. Una soluzione sofferta ma necessaria e attuata consultando l’Asl e gli esperti del settore.

L'emergenza potrebbe però finire a breve. Tra qualche settimana, infatti, dovrebbe essere consegnata la nuova ala del cimitero che contiene altri 500 posti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spari alla Sanità: trovati quattro bossoli dai poliziotti

  • Cronaca

    "Il rapinatore ucciso dal gioielliere non ha sparato": le indagini sul dramma di Frattamaggiore

  • Cronaca

    Inchiesta rifiuti, si dimette il presidente Sma Biagio Iacolare

  • Countdown Elezioni

    Nugnes (M5S): "Scandalo rifiuti: responsabilità politica evidente. Danni ai conti pubblici"

I più letti della settimana

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

  • Non cadono nella truffa dello specchietto: giovane coppia viene aggredita

Torna su
NapoliToday è in caricamento