Giugliano, lavori sospesi al cimitero in occasione del 2 novembre

Disposto il piano-traffico. Via Verdi sarà in parte pedonalizzata, mentre le strade adiacenti come via Frezza e via Cimarosa saranno parziamente inaccessibili per gli automobilisti

Cimitero

Anche quest'anno la polizia municipale di Giugliano diretta dal comandante Antonio Baldi ha istituito un piano per gestire l'afflusso di persone in occasione della ricorrenza della commemorazione dei defunti.

Via Verdi sarà in parte pedonalizzata, mentre anche le strade adiacenti, come via Frezza e via Cimarosa, saranno parziamente inaccessibili per gli automobilisti. Previsti controlli straordinari da parte della polizia municipale per il primo e due novembre.

Per quanto riguarda la vendita di fiori non si registrano particolari aumenti rispetto agli anni scorsi, così come per l'accensione dei lumini e della lampade votive. Su disposizione dell'ufficio comunale saranno inoltre sospesi in occasione della commemorazione dei defunti i lavori al nuovo cimitero di via Verdi dove sono in costruzione cappelle gentilizie.

Costruito nel lontano 1840 nel bel mezzo delle campagne, il cimitero di Giugliano ospita da ben 170 anni i defunti del comprensorio giuglianese.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Inter 0-0: gli azzurri sbattono sul 'catenaccio' di Spalletti

  • Incidenti stradali

    Un anno senza Luca Mancini, gli amici e i familiari: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Cronaca

    Allarme terrorismo, espulso pakistano residente a Napoli

  • Cronaca

    Madre di 5 figli rischia di essere uccisa dal nuovo compagno: una telefonata anonima le salva la vita

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sulla Sorrentina, muore lo chef Vincenzo Amabile

  • Agguato a Crispano, spari contro il figlio del boss: ferita anche la compagna

  • Incidente sull'A1, uomo muore infilzato dal guardrail. Code verso Napoli

  • "Troppo presto Giulio": il dolore di amici e familiari per la morte del 26enne

  • Rosa Di Domenico, la pista dell'estremismo si fa concreta: indaga l'antiterrorismo

  • Agguato nel napoletano, è caccia ai killer: l'obiettivo era il figlio del capoclan defunto

Torna su