Chiude il negozio di Ciro Scarciello: l'ultimo post del salumiere-coraggio della Duchesca

"Mi fido solo di me: avete vinto voi, il sipario si sta chiudendo, lentamente. Se dicessi che non fa male il cuore mentirei": così il salumiere coraggio. Tantissimi gli attestati di solidarietà

Ciro Scarciello, foto MGF

“Quando cala il sipario i protagonisti, giocoforza, ringraziano”. Con queste parole inizia il post Facebook di Ciro Scarciello di oggi. Il salumiere coraggio della Duchesca ha aperto per l'ultima volta la saracinesca della sua attività. Poi chiuderà per sempre.

“Io credo di DOVERLO fare, più di quanto lo voglia in realtà – prosegue Scarciello – Sono stato indiscutibilmente protagonista della mia vita, ho recitato a braccio, forse ho fatto un po' di confusione con il copione, ma la mia faccia da schiaffi ha distratto il pubblico: nessuno se ne è accorto. Devo dire grazie a chi questa vita l'ha recitata con me, più di tutti a chi ha avuto un ruolo troppo breve. Grazie a chi ha curato il mio trucco: un bravo attore non deve piangere troppo, né ridere troppo poco. Devo dire grazie agli scenografi ed alla scenografia: li ho vissuti per 40 anni, mi hanno accolto quando ero un ragazzino, emigrato a piedi, dal centro della periferia alla periferia del centro”.

“C'è bella gente in questo quartiere, c'è ANCHE bella gente – prosegue – E po ce stanno vrangate 'e chiaveche, ca nun fanno rummore ma 'ntossecano chello ca lle sta attuorno: cómme â munnezza atterrata, nun 'a vide ma t'accide”.

L'INTERVISTA DI NAPOLITODAY

“Alle brave persone della Maddalena dico grazie, e arrivederci – va avanti ancora – Agli altri ricordo che, prima o poi, nella vita si paga tutto e i debiti li scontano pure i figli. Io debiti non ne lascio, stongo chino 'e crediti, però... tutti fatti con la bocca, quella atteggiata a culo di gallina davanti alle macchine fotografiche "faremo..." "diremo..." "vedrai..." "fidati..."”. La critica pare rivolta alle istituzioni.

“Mi fido solo di me: avete vinto voi, il sipario si sta chiudendo, lentamente. Se dicessi che non fa male il cuore mentirei; se mi sentite dire che non ho paura non credetemi; se guardate il mio perenne sorriso come un solco nel viso fingete di crederci: si ricomincia con un nuovo copione, voi conservatemi gli applausi”, conclude.

In tantissimi hanno scritto, sulla sua pagina, messaggi di vicinanza e solidarietà.

IL COMUNE DI NAPOLI: "MAI LASCIATO SOLO"

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento