Chiusura funicolari: l'ira del Comune

Da Palazzo San Giacomo arrivano le proteste degli assessori Panini e Calabrese che minacciano provvedimenti

Il Comune di Napoli si è scagliato contro i dipendenti dell'Anm dopo la chiusura anticipata delle funicolari a ridosso degli scioperi. Un gesto che i vertici di Palazzo San Giacomo ritengono premeditato e che ritengono dovrà essere punito. «È assolutamente intollerabile quello che nelle ultime ore è accaduto con il ripetuto e “scientifico” blocco delle funicolari. L’amministrazione comunale non sopporterà oltremodo una situazione vergognosa che danneggia solo ed esclusivamente i cittadini e i turisti privati di strategici mezzi di trasporto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbiamo già chiesto all’Anm di individuare ogni azione per fronteggiare quella che, a nostro parere, travalica ogni forma di protesta o di rivendicazione. Così come assicuriamo che non resterà senza conseguenze quello che è accaduto sia ieri che oggi alle funicolari con “epidemie” scatenatesi a ridosso di scioperi. L’azienda deve trovare immediatamente i correttivi per assicurare le reperibilità del personale evitando i blocchi e  nel contempo auspichiamo rigorosi controlli da parte di tutte le autorità competenti, dalla Magistratura alle forze dell’ordine e all’ASL ». Queste le parole degli assessori Enrico Panini e Mario Calabrese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento