Movida violenta a Bagnoli, il questore chiude per 90 giorni un locale

Il provvedimento, si legge nel comunicato della Questura di Napoli è "finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza"

Immagine d'archivio

Una discoteca di via Coroglio resterà chiusa per 90 giorni per decisione del questore di Napoli, su proposta della Legione Carabinieri Campania - Gruppo Napoli.

Per il locale è scattata la sospensione "delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, nonché della licenza di agibilità di pubblico spettacolo", questo perché secondo i militari "divenuto punto di riferimento per soggetti di indole violenta".

Era più volte stato teatro di risse, aggressioni e reati contro il patrimonio. Nell'episodio più recente, dello scorso 15 settembre, un ragazzo era stato gravemente ferito con una coltellata all'addome.

L'accoltellamento in un locale di via Coroglio

Il provvedimento, si legge nel comunicato della Questura di Napoli è "finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento