Risse e violenza, la polizia chiude un bar

Nel luglio di quest’anno, si è verificata una lite nella quale un uomo è stato accoltellato riportando lesioni gravissime

Il Questore di Napoli, su proposta della Stazione Carabinieri di Sant’Antonio Abate, ha disposto la sospensione per 7 giorni dell’attività di esercizio di un bar-caffè di Santa Maria la Carità.

I numerosi controlli, effettuati tra luglio ed ottobre di quest’anno, hanno evidenziato l’assidua frequentazione del locale da parte di soggetti con gravi precedenti per reati contro il patrimonio o in materia di armi e stupefacenti, per i quali il locale è diventato un luogo di abituale ritrovo. Presso l’esercizio commerciale si sono registrate risse e disordini e, nel luglio di quest’anno, si è verificata una lite nella quale un uomo è stato accoltellato riportando lesioni gravissime. Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo, scuole e parchi aperti a Napoli nella giornata di giovedì

  • Venerato: "In caso di dimissioni di Ancelotti i nomi in ballo sarebbero tre"

Torna su
NapoliToday è in caricamento