Cede il viadotto di via Cinthia: "Da mesi chiedevamo interventi radicali"

Secondo il presidente della IX Municipalità quanto accaduto era prevedibile. I lavori dovrebbero durare fino al prossimo mercoledì

Viadotto via Cinthia

"Il cedimento del viadotto di via Cinthia causato da una infiltrazione idrica sta provocando enormi disagi nei cittadini di Soccavo e Pianura". Così il presidente della IX Municipalità, Lorenzo Giannalavigna, in merito alla chiusura del viadotto.

I tecnici di Abc sono al lavoro dalle prime luci dell'alba e, secondo quanto fa capire la Municipalità, dovrebbero proseguire fino al prossimo mercoledì.

Perdite idriche: chiuso in via precauzionale il viadotto

"Non ci troviamo di fronte ad un evento di carattere straordinario – va avanti Lorenzo Giannalavigna – siamo alle prese con mancate programmazioni e mancati controlli da parte degli uffici preposti del Comune di Napoli. Erano mesi che segnalavamo la necessità di interventi radicali sul viadotto attualmente chiuso al traffico, le nostre lettere sono rimaste puntualmente inascoltate".

"

Situazioni di questo genere – aggiunge il presidente della IX Municipalità – si verificano non solo sul nostro territorio, ma anche in altre zone della città. A riprova della necessità di programmare adeguatamente interventi strutturali sui sottoservizi. Stiamo monitorando passo dopo passo l’andamento dei lavori e faremo tutto quanto possibile per ridurre al minimo i disagi per i cittadini alle prese con un traffico già abitualmente congestionato. Ci auguriamo che questo ennesimo evento possa servire a fare alzare il livello di attenzione su problematiche che non possono più essere sistematicamente ignorate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento