Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Si barrica in casa con la madre e minaccia di far esplodere il palazzo

 

Paura a Monterusciello, dove un giovane di 24 anni si è barricato in casa nel cuore della notte e avrebbe minacciato i vicini di far esplodere una bombola di gas nel palazzo.

I vicini: "Minacciati con la bombola"

La situazione sarebbe precipitata verso l'una. All'interno dell'appartamento c'è anche la madre. Carabinieri e vigili del fuoco hanno sgomberato il palazzo, situato in via Brancati. Secondo i vicini, sia la madre che il figlio soffrirebbero di disagi psichici e vivrebbero una situazione di difficoltà economica. Sono state rese note anche le richieste: il giovane vorrebbe un lavoro fisso e una casa sul lungomare. 

Nel pomeriggio l'uomo ha ferito un carabiniere che gli si era avvicinato, graffiandolo al volto. 

Monterusciello, barricato in casa graffia un carabiniere

Sono sempre i residenti a raccontare di un ragazzo normalissimo fino ai 16 anni che sarebbe rimasto sconvolto dalla morte del padre. Sul posto anche il personale del 118. Le famiglie sfollate sono ancora in strada e non possono rientrare nelle rispettive abitazioni. 

Le richieste: casa sul lungomare e lavoro fisso

La polizia municipale ha intanto disposto la cena e stabilito il pernottamento in albergo dei 25 residenti sfollati. Il 24enne si affaccia dal balcone e mangia. 

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Droga nascosta nella finestra: arrestato pusher

  • Rione Traiano, un arsenale scoperto in un terreno abbandonato

Torna su
NapoliToday è in caricamento