Agguato piazza Nazionale, Di Maio: "Chi ha ridotto così Noemi pagherà"

Il vice premier commenta l'arresto dei fratelli del Re. "Ogni bambino italiano ha il diritto di vivere al sicuro. Grazie a tutte le autorità competenti e ai medici che stanno salvando la piccola"

"Noemi ha ricominciato a respirare da sola. Questa è una notizia che mi riempie di gioia e di commozione. Una notizia che arriva nel giorno in cui lo Stato, con le forze dell’ordine, è riuscito ad arrestare i due criminali che l’hanno ridotta così e che vi assicuro pagheranno per il male che hanno fatto. Voglio ringraziare le forze dell’ordine e le autorità competenti che hanno contribuito alla cattura di questi due delinquenti: la procura e la questura di Napoli, i carabinieri, gli agenti della polizia di Stato e la Guardia di Finanza. Ma anche le strutture ospedaliere: i medici, gli infermieri e gli operatori socio-sanitari, che hanno dimostrato il valore del loro servizio. Continuerò a pregare per Noemi e per i suoi genitori. Questa bambina, con la sua vicenda tragica, ci mostra che la lotta a ogni genere di mafia, a ogni genere di crimine deve essere la priorità, affinché nessun bambino, nessuna persona debba più rimanere vittima di questa violenza, vittima di una ferita di guerra tra criminali. Ogni bambino, e ogni cittadino di questo Paese ha il diritto di vivere al sicuro. E tutti noi, politici e istituzioni, dobbiamo lavorare ogni giorno affinché questo diventi realtà. Un abbraccio alla piccola e alla sua famiglia. Forza. Non siete soli". 

Ferimento Noemi, arrestati due fratelli

Così, su facebook, il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio commenta l'arresto di Armando del Re, che per gli investigatori avrebbe fatto fuoco più volte nel corso dell'agguato dello scorso 3 maggio in piazza Nazionale, finendo per ferire gravemente la piccola Noemi, di soli quattro anni, che passeggiava con la nonna. Con lui è finito in carcere anche il fratello Antonio del Re, che sarebbe complice del fratello secondo la ricostruzione dei magistrati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento