Cercola, chiede i soldi alla sorella e la minaccia con un coltello: nipotina terrorizzata

La piccola si è rifugiata in camera e ha chiamato i carabinieri. Il 44enne - già noto alle forze dell'ordine - era arrivato da Sant'Anastasia per chiedere soldi

Un uomo, a Cercola, ha minacciato con un coltello sua sorella per costringerla a consegnargli dei soldi. Il coltello lo aveva portato con se da casa, a Sant’Anastasia dove vive, dopo averlo preso dalla cucina. E' andato poi a Cercola dove ha preteso i soldi ma senza averla vinta perché la sorella non ha ceduto.

Mentre la scena di minacce e urla si consumava, la figlia della donna, spinta dalla paura, si è rifugiata in camera da letto e da lì ha chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Cercola che hanno disarmato e arrestato l’uomo, un 44enne di Sant’Anastasia già noto alle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di tentata estorsione e porto abusivo di arma bianca.

Il coltello è stato posto sotto sequestro, l’arrestato è in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento