Omicidio di Mario Cerciello Rega, scagionata l'insegnante: non fu lei a scrivere il commento choc

L'insegnante di Novara accusata di aver scritto un commento vergognoso sulla morte del vice brigadiere ("Uno in meno, neanche intelligente") ha presentato una dichiarazione di un'altra persona che ammette di aver scritto la frase

E' stata scagionata l'insegnante di Novara che, a fine luglio, finì al centro di polemiche e di un'inchiesta dell'Ufficio Scolastico dopo aver lasciato - dal suo profilo facebook - un commento definito 'vergognoso' sull'uccisione del vice Brigadiere Mario Cerciello Rega: "Uno in meno", recitava la frase che lasciò di stucco anche i due parlamentari leghisti Tiramani e Patelli. La donna ha consegnato alla commissione scolastica la dichiarazione di una persona che ha ammesso di essere l'autore del messaggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Uno di meno, neanche intelligente": commento choc sull'uccisione del vice brigadiere

La donna aveva chiesto scusa in un primo momento, salvo poi asserire - come ha infatti confermato davanti alla Commissione scolastica - che il commento era stato lanciato da una persona che aveva avuto accesso alla piattaforma social utilizzando le sue credenziali. I due parlamentari avevano annunciato un'interrogazione al Ministero dell'Istruzione. "Questa signora di Novara, pare anche docente di liceo, ha pubblicato un commento semplicemente folle, di cui come cittadina e come insegnante sarà chiamata a rispondere nelle sedi opportune”, commentarono Tiramani e Patelli. 
 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento