Clochard rischia la morte per assideramento al Centro Direzionale: salvato dalle guardie

Un 46enne di nazionalità ghanese, senza fissa dimora, è stato trovato in pessime condizioni da personale della Ge.Se.Ce.Di, servizio di sicurezza. Allertato il 118, l'uomo è stato rifocillato e trasportato al Loreto Mare

(foto di repertorio)

Questa mattina, alle ore 07.30 circa, le Guardie particolari Giurate appartenenti al servizio di sicurezza Ge.Se.Ce.Di. del Centro Direzionale, hanno rinvenuto nei pressi della fontana ingresso ovest un uomo senza fissa dimora, T.A. di 46 anni, di nazionalità ghanese, che avendo passato la notte all'addiaccio è stato colto da un principio di assideramento. La rigidità corporea del soggetto ha allarmato le guardie che hanno allertato il servizio 118; frattanto hanno coperto la persona con una capo di fortuna ed hanno cercato di fargli assumere qualche bevanda calda e cibo. I sanitari giunti sul posto hanno trasportato l'infermo presso il Loreto Mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento