Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

Un bambino si è avvicinato a un cestino dei rifiuti, probabilmente intenzionato a gettare qualcosa, quando per cause ancora da accertare si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Resterà mutilato

(Centro commerciale)

Un bambino di 5 anni è rimasto mutilato ieri sera nel centro commerciale 'La Cartiera' di Pompei. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, il piccolo voleva gettare qualcosa in un cestino dei rifiuti e - per cause ancora da accertare - si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Le sue urla hanno attirato l'attenzione dei genitori e di tutti i clienti del centro commerciale. I soccorritori hanno recuperato il dito mignolo del piccolo, ma la corsa all'ospedale Santobono si è rivelata inutile: il bambino resterà mutilato, perché non è stato possibile riattaccare il dito alla mano. 

Sul fatto indagano i carabinieri di Pompei, che dovranno ora appurare in che modo il dito del bimbo sia rimasto bloccato nel cestino fino al punto di staccarsi dalla mano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Omicidio Scampia, cadavere trovato nel cofano di un'auto: il nome della vittima

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

Torna su
NapoliToday è in caricamento