Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

Un bambino si è avvicinato a un cestino dei rifiuti, probabilmente intenzionato a gettare qualcosa, quando per cause ancora da accertare si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Resterà mutilato

(Centro commerciale)

Un bambino di 5 anni è rimasto mutilato ieri sera nel centro commerciale 'La Cartiera' di Pompei. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, il piccolo voleva gettare qualcosa in un cestino dei rifiuti e - per cause ancora da accertare - si è ritrovato con il dito mignolo mozzato. Le sue urla hanno attirato l'attenzione dei genitori e di tutti i clienti del centro commerciale. I soccorritori hanno recuperato il dito mignolo del piccolo, ma la corsa all'ospedale Santobono si è rivelata inutile: il bambino resterà mutilato, perché non è stato possibile riattaccare il dito alla mano. 

Sul fatto indagano i carabinieri di Pompei, che dovranno ora appurare in che modo il dito del bimbo sia rimasto bloccato nel cestino fino al punto di staccarsi dalla mano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento