Intromissione del “clan dei Casalesi” nel settore del latte: 7 misure cautelari

Le indagini sono state coordinate dalla D.D.A. di Napoli e condotte dalla locale Squadra Mobile, dal Commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia e dal G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli

Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Napoli, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno in corso di esecuzione un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di 7 persone gravemente indiziate, a vario titolo, di concorso esterno in associazione di tipo mafioso - per avere fornito un contributo concreto all’associazione di tipo mafioso denominata “clan dei Casalesi”, causalmente idoneo a conservare e a rafforzare l’associazione mafiosa nel perseguimento dei suoi scopi - e trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante di cui all’art.416 bis.1 c.p.

Le indagini, coordinate dalla D.D.A. di Napoli e condotte dalla locale Squadra Mobile, dal Commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia e dal G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli, hanno evidenziato l’intromissione del “clan dei Casalesi” nel settore della commercializzazione e distribuzione del latte attraverso un’azienda fittiziamente intestata a prestanome.

Arresti

Tra i 7 arrestati figura anche un noto imprenditore di Castellammare di Stabia, nell'inchiesta su presunti fiancheggiatori del clan dei Casalesi. L'uomo, concessionario in esclusiva sul territorio stabiese di prodotti di rilevanti gruppi del latte, è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Nella tarda serata di ieri l'imprenditore aveva ottenuto i domiciliari nell'ambito dell'inchiesta per estorsione aggravata dalla matrice camorristica per la quale è attualmente sotto processo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento