Carla Caiazzo, su Facebook la tenera foto: stringe la mano della figlia

A febbraio la donna fu bruciata dall'ex compagno a Pozzuoli mentre era incinta di 8 mesi. "Ringrazio Dio per avermi ridato la vita, la mia famiglia che mi ha supportato amorevolmente"

Un mese fa Carla Caiazzo, la donna che a febbraio fu bruciata dall’ex compagno a Pozzuoli mentre era incinta di 8 mesi, è tornata a scrivere su Facebook per la prima volta dopo la tragedia. “Ringrazio Dio per avermi ridato la vita, la mia famiglia che mi ha supportato amorevolmente…e tutte le persone che mi hanno mostrato una grandissima solidarietà, da tutta l’Italia…. (p.s.: eh già sono ancora qua)…Grazie”.

In queste settimane Carla non ha abbandonanto il suo profilo social, tanto da pubblicare pochi giorni fa sulla pagina una tenera foto: è la sua mano che stringe quella di Giulia Pia, la figlia fatta nascere con un cesareo d'urgenza il giorno della tragedia.

figlia carla caiazzo-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mare agitato e vento forte, nave da crociera finisce contro la banchina

  • Cronaca

    Tragedia nella stazione della Circumvesuviana: muore un uomo

  • Cronaca

    Problemi allo Stir di Giugliano: tanti comuni in difficoltà per la raccolta rifiuti nel napoletano

  • Cronaca

    Prestanome del capoclan tenta di vendere appartamento confiscato

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 24 al 28 settembre 2018

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 24 al 28 settembre 2018

  • Trova borsello con 13mila euro e lo riconsegna: "Nemmeno un caffè pagato"

  • L'Oroscopo di Franko Angelone: settimana dal 24 al 30 settembre

  • Sposo scappa con i soldi delle buste: rissa al banchetto

  • "Di dove sei?". Poi i giovani vomeresi riducono il 16enne in fin di vita

Torna su
NapoliToday è in caricamento