Il Cardinale Sepe: "Tornerò in strada ad aiutare i clochard"

"È un'esperienza che mi ha fatto tanto bene. Dietro ognuno di loro c'è una storia che nasconde un dramma"

"I giornalisti devono raccontare la verità senza nascondere, con umanità". Queste le parole del Cardinale Crescenzio Sepe nel corso della celebrazione della messa in memoria di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. La messa, nella struttura della Casa di Tonia, è stata concelebrata dall'assistente spirituale don Tonino Palmese, vicario episcopale.

"Tornerò ancora per strada perché è un'esperienza che mi ha fatto tanto bene, soprattutto tornerò a mettermi a loro disposizione, per ascoltarli. Dietro ognuno di loro c'è una storia che nasconde un dramma", ha fatto sapere Sepe che alcune notti fa si è recato in diversi punti della città dove abitualmente si radunano i senza fissa dimora, accompagnato dai volontari Caritas con il direttore don Enzo Cozzolino e dal suo segretario personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci siamo attrezzati portando dei thermos con tè e latte caldi, piccoli dolcetti, dei panini e naturalmente coperte e indumenti per chi ne aveva bisogno. Mi sono fermato a parlare con tutti. Tra loro, una persona mi ha confessato di avere nostalgia delle melanzane sott'olio. La provvidenza ha voluto che qualche giorno prima mi fosse stato donato un barattolo di melanzane sott'olio e ho fatto in modo che gli fosse recapitato subito insieme con del pane. Lui è stato molto contento e diceva a tutti, mentre le distribuiva: "Queste sono le melanzane del cardinale", come a dire che sono più buone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento