Incendi, risse e proteste: giornata di tensioni nel carcere di Poggioreale

La denuncia dell'Osapp

Tensione ieri nel carcere di Poggioreale. 40 detenuti italiani, ristretti al reparto Avellino, intorno alle 15.00, si sono rifiutati di fare rientro nelle proprie celle, a causa della modifica degli orari dei colloqui con i familiari.

Dopo una lunga trattativa i detenuti hanno desistito dalla protesta. Sempre nel reparto Avellino, in serata un detenuto ha dato fuoco al materasso della propria cella. Grazie però al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria si è evitato il peggio.

Rissa invece nel reparto Milano tra detenuti stranieri ed uno di questi è stato ricoverato in ospedale, riferisce l'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma Polizia penitenziaria).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento