Incendi, risse e proteste: giornata di tensioni nel carcere di Poggioreale

La denuncia dell'Osapp

Tensione ieri nel carcere di Poggioreale. 40 detenuti italiani, ristretti al reparto Avellino, intorno alle 15.00, si sono rifiutati di fare rientro nelle proprie celle, a causa della modifica degli orari dei colloqui con i familiari.

Dopo una lunga trattativa i detenuti hanno desistito dalla protesta. Sempre nel reparto Avellino, in serata un detenuto ha dato fuoco al materasso della propria cella. Grazie però al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria si è evitato il peggio.

Rissa invece nel reparto Milano tra detenuti stranieri ed uno di questi è stato ricoverato in ospedale, riferisce l'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma Polizia penitenziaria).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento