Capodimonte, protesta dei precari sui tetti della basilica

"Siamo trattati come disoccupati di serie B"

Protesta dei precari, ex Bros, sul tetto basilica di Capodimonte, posto a decine di metri d'altezza. I precari chiedono di poter intervenire al tavolo tecnico in Regione in programma il 14 settembre.

I Bros, appartenenti alla lista 'Vela gialla', hanno fissato uno striscione sulla Basilica. 

"Siamo trattati come disoccupati di serie B. Chiediamo, con gli altri movimenti di lotta già invitati, di prendere parte all'incontro istituzionale". Sul posto carabinieri e polizia che stanno tentando opere di mediazione per tentare di calmare gli animi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli, condannati sei ultrà

  • San Ferdinando

    Raffica di spari contro due locali, i titolari: "Poteva essere una tragedia"

  • Cronaca

    Auto in fiamme, il rogo lambisce le case: paura a Pozzuoli

  • Incidenti stradali

    Finisce contro un palo e si schianta nella villa privata: conducente illesa

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • "Sciopero per il clima", domani in corteo anche gli studenti napoletani

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

Torna su
NapoliToday è in caricamento