Capodimonte, protesta dei precari sui tetti della basilica

"Siamo trattati come disoccupati di serie B"

Protesta dei precari, ex Bros, sul tetto basilica di Capodimonte, posto a decine di metri d'altezza. I precari chiedono di poter intervenire al tavolo tecnico in Regione in programma il 14 settembre.

I Bros, appartenenti alla lista 'Vela gialla', hanno fissato uno striscione sulla Basilica. 

"Siamo trattati come disoccupati di serie B. Chiediamo, con gli altri movimenti di lotta già invitati, di prendere parte all'incontro istituzionale". Sul posto carabinieri e polizia che stanno tentando opere di mediazione per tentare di calmare gli animi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento