Scoperto capannone con auto rubate: fermate due persone

La struttura si trova a San Pietro a Patierno. I due uomini, di 26 e 41 anni, sono gravemente indiziati del reato di ricettazione in concorso

Polizia

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Secondigliano hanno sottoposto a fermo due uomini di 26 e 41 anni,  gravemente indiziati del reato di ricettazione in concorso.

Le indagini condotte dagli agenti, hanno portato, ieri mattina, i poliziotti in un capannone della zona di San Pietro a Patierno. In via dei Reggiolari gli agenti sono entrati nella struttura trovandovi al suo interno due auto e i due uomini che, alla vista degli agenti, hanno subito tentato di fuggire, ma sono stati bloccati. Le auto sulle quali stavano lavorando, spiegano le forze dell'ordine, una Lancia ed una Fiat, risultavano entrambe rubate.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studentessa fuorisede violentata, arrestati un 21enne ed un 25enne

  • Cronaca

    Spari in via Carbonara, a fuoco il portone di un edificio

  • Cronaca

    Tragedia nel Porto, le condizioni della donna ferita sono critiche

  • Cronaca

    "Spero che ti violentino, stai attenta": offese shock contro Alessandra Clemente

I più letti della settimana

  • Lettera choc di un turista: "Degrado orripilante a Napoli, non pago la tassa di soggiorno"

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Estate 2018 all'insegna delle piogge atlantiche: previsioni da incubo per i vacanzieri

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • "Resterai sempre nel mio cuore": la fidanzata ricorda Agostino, ucciso in via Coroglio

Torna su
NapoliToday è in caricamento