Cane imbarcato su volo per Napoli non arriva a destinazione: la denuncia

Vittima dell'accaduto un passeggero napoletano

Ha imbarcato il suo cane sul volo Podgorica-Bari-Napoli di una nota compagna aerea montenegrina, ma al suo arrivo a Capodichino l’animale non gli è stato consegnato. Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli denunciano la disavventura di un passeggero napoletano.

Smarrito

“La disavventura è iniziata domenica sera dopo l’atterraggio a Napoli. Recatosi al nastro trasportatore, il malcapitato viaggiatore non si è visto riconsegnare né i bagagli né il setter inglese che aveva imbarcato alla partenza nell’apposito trasportino. L’uomo ha immediatamente fatto reclamo all’ufficio bagagli smarriti dell’aeroporto, denunciando la mancata riconsegna alla polizia di frontiera. All’ufficio gli è stato detto che il cane era stato erroneamente trasferito a Bari. Dopo poco, però, la versione è cambiata. Il cane risultava ripartito con l’aereo, diretto a Belgrado. Dopo circa dodici ore gli è stato riferito che l’animale sarebbe stato imbarcato sul volo Alitalia per Roma ma, in realtà, le cose sono andare diversamente. Setter inglese e trasportino sono stati nuovamente trasferiti a Podgorica. Al momento non si hanno notizie certe. Stando a quanto riferito al viaggiatore il cane dovrebbe rientrare solo venerdì, con il prossimo volo per Napoli. L’uomo è ovviamente preoccupato per le condizioni dell’animale che, già provato da tre voli, rischia di restare senza cure per quattro giorni”. “Questa storia è assolutamente assurda – afferma Borrelli – non è accettabile che la vita di un animale venga messa a repentaglio in questo modo. Chiediamo alle autorità di intervenire immediatamente per far rientrare il cane in Italia già nelle prossime ore. Faremo tutto il possibile per risolvere questa incresciosa situazione nella speranza che l’incolpevole animale non debba pagare le conseguenze dell’imperizia umana”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento