Convegno per una Campania Solare

Sabato 17 marzo, alla 'Parthenope' di Napoli, si farà il punto sullo stato e le prospettive della legge popolare regionale sul Solare in Campania

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

COMITATO PROMOTORE DELLA LEGGE D'INIZIATIVA POPOLARE SU DIFFUSIONE E CULTURA DELL'ENERGIA SOLARE IN CAMPANIA (www.laciviltadelsole.org )

Comunicato Stampa del 15.03.2012

Sabato 17 marzo: Convegno per una Campania Solare

Sabato 17 marzo 2012 - dalle 9,30 alle 14,oo - nell'Aula Magna dell'Università "Parthenope" di Napoli, si svolgerà un importante Incontro Pubblico, indetto dal Comitato Promotore della Legge Popolare Regionale su Cultura e diffusione dell'Energia Solare in Campania, in collaborazione con lo stesso Ateneo e col C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche di Napoli.

Il Convegno intende fare il punto sull'iter di approvazione, da parte del Consiglio Regionale della Campania, della proposta di legge, sottoscritta da 20.000 cittadini di 50 Comuni della Campania, aprendo anche un ampio ed articolato dibattito sulle sue prospettive non solo di alternativa energetica ecologica, ma anche di risorsa economico-occupazionale e di diffusione di una cultura della biodiversità, aperta all'integrazione col mondo mediterraneo, e di una vera e propria "Civiltà del Sole".

I lavori dell'incontro saranno aperti dal Rettore della "Parthenope" e dal Preside del suo polo scientifico (i professori Quintano e Santamaria) e si articolerà in tre sessioni. La prima, presieduta da Giuseppina Prezioso (UniParthenope), tratterà i contenuti fondamentali di una legge nata dal basso e sottoscritta da così tanti cittadini; la seconda, coordinata da Umberto Amato (CNR Na.) si soffermerà sulle nuove prospettive di ricerca sull'energia solare. La terza sessione, con la presidenza di Rosario Stornaiuolo (Federconsumatori Campania), tratterà invece il ruolo delle Associazioni, mentre la quarta ed ultima (coordinata da Nicola Lamonica (VAS Campania ) darà spazio al ruolo fondamentale degli Enti Locali, aprendo il confronto colle forze politiche e sindacali, a livello regionale e comunale.

Parteciperanno all'incontro rappresentanti del mondo accademico ( "Parthenope" e Università di Salerno ), responsabili regionali o nazionali delle Associazioni già aderenti al Comitato (Legambiente, Verdi Ambiente e Società, FederConsumatori, ARCI, WWF, "La Città del Sole", Assise di Bagnoli...) o che ne condividono le finalità (ANEA, Rete Economia Solidale, Napoli Bioetica, Cittadini Campani per un Piano alternativo dei Rifiuti, PMI, CODACONS).

Oltre alla fondamentale presenza del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente del Comune di Napoli, Luigi de Magistris e Tommaso Sodano, e del Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano, sono previsti interventi di diverse organizzazioni politiche e sindacali (Federazione della Sinistra, Verdi Ecologisti, PdCI, Sinistra e Libertà, CSP, CGIL). A trarre le conclusioni di questa fitta mattinata di dibattito e ad indicare le prospettive per la Legge, sarà Antonio D'Acunto, che ne è stato Presentatore e primo firmatario.

CONTATTI: Ermete Ferraro (349 3414190 - ermeteferraro@alice.it )

Torna su
NapoliToday è in caricamento