Camorra, decapitato il clan Puca: i nomi degli arrestati

Il sodalizio criminale operava tra Sant'Antimo, Casandrino e Grumo Nevano

Foto di repertorio

Sono sette gli elementi di spicco del clan Puca arrestati dai carabinieri di Castello di Cisterna, per associazione di tipo mafioso, omicidio, estorsioni, armi e droga. 

Nel corso delle indagini i militari hanno identificato gli autori dell’omicidio di Francesco Verde detto “ ’o negus” e del ferimento di Mario Verde“ ’o tipografo”.

Il sodalizio criminale, che operava a Sant'Antimo, Casandrino e Grumo Nevano, aveva anche preparato un piano per uccidere un carabiniere che partecipava alle indagini.

BLITZ DEI CARABINIERI CONTRO IL CLAN: VIDEO

I NOMI - Le persone raggiunte dall'ordinanza di custodia cautelare in carcere sono:

  • Luigi Di Spirito, alias "Palatella", attualmente sottoposto al regime di 41 Bis.
  • Francesco Dell'Omo, alias " 'O Maranese"
  • Antonio Femiano, alias "Morandi"
  • Lorenzo Iavazzo, alias "Sparavolpe"
  • Claudio Lamino " 'O Mericano"
  • Antonio Paciolla " 'O Russ"
  • Antimo Di Biase 
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura al Vomero, aggrediscono i vigili e poi provano a sparargli contro: l'arma si inceppa

  • Cronaca

    Stesa a San Giovanni a Teduccio, colpi di pistola contro un'abitazione

  • Cronaca

    Accoltella all'improvviso un altro passeggero: video choc su bus Anm

  • Scuola

    Esami Maturità 2018, al via la prima prova: le tracce dei temi

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • De Laurentiis: "Il mio unico rimpianto è non aver tenuto Quagliarella"

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 18 al 24 giugno

  • Esplosione nei pressi di via Toledo: incendio e paura per gli abitanti

  • Fuorigrotta, ventunenne picchiato e accoltellato: è in gravi condizioni in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento