"Paranza dei bambini", blitz della polizia: 20 arresti tra Forcella e Duchesca

La Polizia ha smantellato la rete dedita allo spaccio di droga. Constatato il ruolo preminente nell'organizzazione criminale delle donne del clan

Foto di repertorio

La Polizia di Stato ha eseguito 20 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettante persone ritenute, a vario titolo, responsabili dei reati di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, porto e detenzione illegale di armi da guerra, con l’aggravante del metodo mafioso.

Destinatarie dei provvedimenti persone ritenute, secondo gli inquirenti, contigue ai clan Sibillo, Giuliano, Brunetti, Amirante, operative a Napoli nell’area di Forcella-Duchesca e Maddalena, definita “La paranza dei bimbi”.

VIDEO DEL BLITZ DELLA POLIZIA E DEGLI ARRESTI

Smantellata, dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, titolare delle indagini, e dalla Squadra Mobile, la rete dedita allo spaccio al dettaglio di ingenti quantitativi di stupefacente con l’individuazione dei fornitori, degli addetti alla “piazza di spaccio”, e degli spacciatori.

Interrotta la principale fonte di sostentamento economico del clan, lo spaccio di droga e il canale di fornitura di armi da guerra utili a sostenere il conflitto con i clan avversari. Accertato il ruolo di primo piano nelle attività illecite monitorate delle donne del clan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento