Camionista napoletano si suicida lanciandosi giù da un viadotto

L'uomo si è gettato nel vuoto da un viadotto a Chiauci, in provincia di Isernia, dopo aver tentato il suicidio schiantandosi con il suo tir contro il guardrail

Un camionista napoletano di 46 anni è morto quest'oggi a Chiauci, in provincia di Isernia.

L'uomo - come riferisce Il Quotidiano del Molise - si è gettato nel vuoto da un viadotto della Strada Statale 650, dopo aver tentato il suicidio schiantandosi con il suo tir contro il guardrail. Dopo che le barriere di protezione hanno retto all'impatto con il camion, il 46enne le ha scavalcate e si è lanciato giù.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale del 118, che hanno recuperato il corpo, Anas e Carabinieri. Nella cabina di guida sarebbero stati rinvenuti anche alcuni medicinali, la cui composizione sarà al vaglio degli inquirenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee, passo indietro di de Magistris: "Nostra lista? Difficile"

  • Cronaca

    Luca Abete, violento meme su di lui: "Sul web i vigliacchi si sentono eroi di Gomorra"

  • Cronaca

    Tragedia Solfatara: la verità dalla perizia davanti al Gip

  • Cronaca

    "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento