Camionista napoletano si suicida lanciandosi giù da un viadotto

L'uomo si è gettato nel vuoto da un viadotto a Chiauci, in provincia di Isernia, dopo aver tentato il suicidio schiantandosi con il suo tir contro il guardrail

Un camionista napoletano di 46 anni è morto quest'oggi a Chiauci, in provincia di Isernia.

L'uomo - come riferisce Il Quotidiano del Molise - si è gettato nel vuoto da un viadotto della Strada Statale 650, dopo aver tentato il suicidio schiantandosi con il suo tir contro il guardrail. Dopo che le barriere di protezione hanno retto all'impatto con il camion, il 46enne le ha scavalcate e si è lanciato giù.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale del 118, che hanno recuperato il corpo, Anas e Carabinieri. Nella cabina di guida sarebbero stati rinvenuti anche alcuni medicinali, la cui composizione sarà al vaglio degli inquirenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

  • Attualità

    Via Toledo da record: è tra le 10 strade con più traffico pedonale in Europa

  • Cultura

    Premio Montale a Peppe Barra, il messaggio ai napoletani: "Amate di più questa città capitale"

  • Cronaca

    Forio, incendio in chiesa: l'intervento dei vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 27 al 31 maggio

  • Papa Francesco a Napoli, il programma: l'elicottero atterrerà al Parco Virgiliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento